gabetti e isola

Roberto Gabetti e Aimaro Isola – entrambi Professori Ordinari alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino – hanno formato, dal 1950 al 2000, uno dei sodalizi professionali più fertili nel panorama dell’architettura moderna e contemporanea. I molti progetti firmati dall’inizio dell’attività si contraddistinguono per l’attenzione dedicata ai temi del paesaggio e dell’ambiente alle diverse scale. Gran parte dei loro lavori sono stati esposti e commentati in mostre e sono stati pubblicati su riviste di architettura e pubblicazioni nazionali ed internazionali, dando luogo a un articolato dibattito relativo al rapporto tra modernità e tradizione. Alcune monografie a loro dedicate ne hanno analizzato a fondo il pensiero. Opere di design e di architettura sono esposte al MOMA di New York, al Centre Pompidou di Parigi, all’ Accademia di San Luca e al Maxxi di Roma. Luciano Re ha fatto parte dello studio a cavallo tra gli anni ’60 e ’70, dedicandosi poi alla docenza universitaria. Guido Drocco ha condiviso, fino al 2000, l’intera sua carriera con Gabetti e Isola, affiancandola ad importanti successi professionali personali e ricoprendo anch’egli ruoli da docente universitario.

Axolight usa i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione Privacy Policy