lampade e lampadari bianchi di design

 

Scopri tutte le collezioni Axolight di Lampade e lampadari di colore bianco

 

Il bianco è comunemente considerato il colore della perfezione e della purezza. È una tinta neutra, eppure capace di trasmettere una profonda eleganza. Viene utilizzato per rappresentare i concetti di ordine e pulizia e per dare un taglio essenziale e sofisticato a ogni progetto di design. Grazie alla sua poliedricità, infatti, si adatta alle più diverse ambientazioni, dalla casa al contract. Il catalogo Axolight presenta diverse collezioni di lampade di design bianche. Alcune si vestono di tessuti impalpabili, altre invece hanno un’anima di metallo, lasciando piena libertà alla creatività e al tipo di atmosfera che si vuole ottenere.

 

Tra le lampade bianche in tessuto troviamo Bell di Manuel Vivian, una lampada a sospensione in tessuto caratterizzata dalla forma “a campana” più o meno allungata a seconda del diametro e rivestita con una fettuccia di tessuto ignifugato pongè superliscio. Offre una versatilità d’impiego unica, grazie alla variegata gamma di misure – da 45 cm fino a 180 cm -, versioni – da soffitto, da parete e a sospensione – e colori – ben 10 -. Un’alternativa molto affascinante di lampada bianca è Manto di Davide Besozzi, costituita da tre forme geometriche – il cerchio, il cilindro, la sfera – in dialogo tra loro. La sfera in vetro soffiato bianco opalino – che contiene una fonte luminosa a LED – è sostenuta da un braccio telescopico, che una volta azionato consente di disporre la sfera a più altezze: sospesa a distanza o immersa nel tessuto elastico. A sua volta il corpo cilindrico – attraverso tiranti in acciaio – mantiene in posizione orizzontale il cerchio in tessuto bianco.

 

Tra le lampade bianche in metallo, invece, spicca Orchid progettata dal designer Rainer Mutsch ispirandosi alla bellezza della natura. Orchid, infatti, evoca con le sue forme il fiore delicato da cui prende il nome e sprigiona fasci di luce sia diretta che soffusa, grazie ai diffusori a imbuto, realizzati in alluminio e dotati di tecnologia LED dimmerabile, che evitano il surriscaldamento assicurando così la massima durata della fonte luminosa.

Anche Float e DoDot, le ultime nate in casa Axolight, vengono proposte nella versione in bianco, oltre ad altre 4 varianti colore di tendenza: nero, blu, cemento e polvere di malva. Ideata dal designer Mario Alessiani, Float è una lampada a batteria progettata per diversi utilizzi – tavolo, terra, sospensione, parete – e portabile sia in ambienti indoor che outdoor, grazie al grado di protezione alle polveri e all’acqua IP 55 che la rende ideale anche per gli esterni.

 

Progettata dall’architetto e designer Simone Micheli, DoDot si compone di due piccole semisfere orientabili per +/- 46° che contengono la sorgente LED da 17,6 W dimmerabile in grado di offrire una potenza di circa 2 mila lumen. Il fascio luminoso può essere calibrato per emettere una luce puntuale o diffusa a seconda delle necessità illuminotecniche di progetto.

Le lampade bianche di Axolight, accostate a materiali innovativi o tradizionali, trasmettono un fascino delicato e timeless che non annoia mai.

 

Queste sono solo alcune delle proposte di Axolight, azienda veneziana di lampade e lampadari di design. Dalle lampade da tavolo alle lampade a terra, dalle lampade a sospensione alle lampade a parete, l’ampio catalogo contiene oltre 50 collezioni tutte da scoprire.

newsletter

iscriviti per rimanere sempre aggiornato sul mondo axolight

Axolight usa i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione Privacy Policy