Idee per l’illuminazione open space cucina e soggiorno

Sempre più diffuso nelle case degli italiani, in prestito dall’architettura americana, l’illuminazione dell’open space cucina e soggiorno può beneficiare di soluzioni di lighting design molto interessanti.

Si tratta di uno spazio focale della casa, quello in cui la famiglia si riunisce e trascorre la maggior parte del tempo. Nelle case di nuova generazione e in quelle ristrutturate di recente, l’ambiente è molto ampio e la suddivisione fisica tra cucina e soggiorno non esiste quasi più. Questa formulazione degli spazi casalinghi permette un modo nuovo di vivere gli spazi ed ispirare la convivialità.

Anche all’interno di uno spazio così ampio è comunque necessario delimitare le zone, tra quella della cucina, la sala pranzo e la zona soggiorno con divani e poltrone. Le migliori idee di illuminazione per l’open space sono quelle che contribuiscono a questa delimitazione, incorporea ma allo stesso tempo decisiva.

Come illuminare l’open space in maniera intelligente

La ricerca delle soluzioni di design per l’illuminazione di un open space dovrebbe sempre partire dallo studio dello spazio. I punti luce più importanti vanno scelti anche in base alla tipologia di illuminazione che si desidera. Un lampadario può sembrare la soluzione più ovvia, ma belle idee per l’illuminazione della zona cucina soggiorno possono partire anche da luci a incasso e faretti al led.

Lo stile dell’arredamento è una componente altrettanto importante: se un lampadario centrale si amalgama perfettamente a un ambiente dall’allure elegante e classica, soluzioni di design con faretti e lampade a sospensione illuminano al meglio uno spazio minimale. Linee dritte o geometriche seguono la verticalità di mobili dallo stile moderno, mentre le curve e le forme più tondeggianti possono addolcire l’atmosfera.

Spazi e zone di utilizzo quotidiano

La creazione di zone separate all’interno di uno spazio molto ampio aiuta a definire le zone d’uso che la famiglia abita e condivide nel corso della giornata. Un punto luce estremamente importante è quello che illuminerà il tavolo da pranzo, luogo in cui gli abitanti della casa condividono i pasti e i momenti di convivialità.

Discorso a parte va fatto per la zona relax, con i suoi divani e le sue poltrone, che rappresenta il cuore più rilassante della casa in cui dedicarsi al tempo libero. Lunghe serate di chiacchiere, lettura, giochi da tavolo e film da guardare in compagnia prevedono tipologie di illuminazione per l’open space diverse.

L’ideale è stabilire più punti luce in questa zona, per esempio la poltrona da lettura con lampade da terra oppure un lampadario con luce piena e diffusa per trascorrere del tempo in compagnia. In questo caso, anche i faretti negli angoli  più bui sono una buona soluzione.

Idee illuminazione open space di Axolight

Sopra un tavolo da pranzo o l’isola in cucina, l’ideale è scegliere un lampadario a sospensione dalla linea dritta e pulita. In questo caso il modello Orchid è il giusto investimento per una cucina moderna e dalle linee minimaliste, mentre soluzioni più fantasiose si possono ricercare nel nuovissimo sistema modulare Pivot.

La zona soggiorno richiede invece un’atmosfera più intima, da accendere con le forme sinuose di Jewel Mono o con il coloratissimo paralume in tessuto colorato Bell. Le lampade in tessuto in nuance accese e brillanti, creano infatti un delizioso gioco di atmosfera e colore nella stanza più rilassante della casa. Un’atmosfera colorata dalla luce soffusa si raggiunge con i lampadari dal paralume in tessuto, che diffondono delicatamente la luce in ogni angolo della stanza.

Se poi ci sono zone di particolare interesse o magari un’opera d’arte o una parete d’accento, le si possono valorizzare con lampade da parete appositamente ideate da Axolight. Queste permettono di illuminare zone poco frequentate come i corridoi o lo spazio tra la zona cucina e quella del soggiorno, oppure di attirare l’attenzione su un pezzo di decor di particolare pregio.

Cosa fare quando l’illuminazione dell’open space cucina soggiorno va rinnovata

Se non vuoi intraprendere un intero percorso di lighting design per la tua casa, ma soltanto ravvivare lo stile del soggiorno, punta su una tra le lampade e lampadari di design che attirino gli sguardi di tutti i tuoi ospiti. Non sempre, infatti, è possibile ridefinire interamente l’illuminazione dell’open space, spostare i punti luce o crearne di nuovi.

In questo caso, ti basterà sostituire il lampadario classico con uno più particolare, nato dall’estro creativo dei designer di Axolight. Un solo dettaglio, soprattutto se così importante come un lampadario, darà nuova vita all’intera stanza.

 

Axolight usa i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione Privacy Policy