Illuminazione di un ristorante, come gestire al meglio i punti luce

Stabilire l’illuminazione di un ristorante è uno dei passi cruciali per rendere l’ambiente unico e sofisticato. Segui i nostri consigli per valorizzare al meglio la sala e i tavoli. 

illuminazione-per-un-ristorante

Chi sta raccogliendo le idee per arredare la sala di un ristorante dovrebbe sempre tenere a mente l’importanza delle luci. La loro posizione, l’intensità, la scelta di lampade e lampadari di design hanno un enorme impatto sull’allure complessiva dell’ambiente

Per individuare le lampade perfette per una sala di ristorante, bisogna tenere a mente diversi elementi e mescolarli con gusto nell’arredamento dell’intero ambiente. Ecco alcuni consigli per valorizzare la sala e l’ambiente. 

Idee per l’arredamento di una sala ristorante: le luci

L’illuminotecnica, ovvero la scelta della posizione delle luci all’interno di uno spazio, fa parte della progettazione della sala ristorante sin dalle prime bozze. Per rinnovare un ambiente di ristorazione o crearlo da zero, infatti, pensare alle luci è indispensabile. 

Bisogna tenere a mente tre elementi fondamentali: 

  • lo stile dell’arredamento generale; 
  • l’atmosfera che si vuole dare al ristorante; 
  • l’effettiva funzionalità delle lampade scelte. 

Se è vero che la sala di un ristorante necessita di un’atmosfera accogliente e romantica (oppure no, dipende dalla sua tipologia), una cosa è certa: i commensali hanno bisogno di una luce brillante e funzionale per godere dei piatti che gli verranno portati

Attenzione quindi a non lasciare l’illuminazione di un ristorante interamente alle luci d’ambiente, quelle soffuse che creano atmosfera. Importantissimo è invece avere anche delle luci dirette come lampade a sospensione su ogni tavolo, per consentire momenti di convivialità tra i commensali. 

La sala ristorante tra luce naturale e artificiale

Nel momento in cui si stabiliscono le idee per arredare la sala ristorante, individuare i punti di ingresso della luce naturale e il grado di esposizione dell’ambiente è utile per diversi motivi. La luce naturale può essere sfruttata in alcune ore del giorno, soprattutto se il ristorante gode di ampie vetrate e di un bel panorama, mentre in altre situazioni andrebbe schermata. 

Mangiare con una luce troppo forte e diretta, per esempio, non è mai piacevole. Per questo i tavoli rivolti alle finestre, nelle ore in cui il sole è più forte, vanno protetti con tende oscuranti o stoffe impalpabili in base all’atmosfera che si vuole creare. In questo caso, si potrebbero usare lampade da tavolo da inserire all’occorrenza al posto delle candele. 

Là dove invece la luce naturale è carente, l’illuminazione del ristorante diventa ancora più importante. Chi crea il progetto della sala ristorante dovrà prevedere diverse lampade e lampadari per permettere un ambiente illuminato e accogliente ai commensali di ogni tavolo. 

Illuminare i tavoli con le luci a sospensione

Una bellissima idea per l’illuminazione del ristorante sono i lampadari, grandi o piccoli oppure multipli. Sceglierli in armonia con le altre idee di arredamento permetterà di avere un ambiente armonico ed elegante. Per esempio, in una sala ristorante dallo stile industriale starà benissimo il cilindro d’ottone di Virtus, che convoglia la luce direttamente sui piatti. 

Un locale più rustico prediligerà forme sinuose di Alysoid e di Hoops, mentre un ristorante minimale e moderno sarà valorizzato dalle lampade a LED integrato dalle forme geometriche. Clavius e U-Light sono le linee Axlight più indicate. 

Le idee per arredare una sala ristorante dal gusto glamour sono invece ispirate a lampadari vintage e a materiali deluxe, come i cristalli sfaccettati di Fairy e gli ampi paralumi scenografici di Skirt. 

Illuminazione LED per ristoranti

Tra tutte le scelte di illuminotecnica, le attività di ristorazione hanno sicuramente anche la necessità di un certo risparmio energetico, senza però rinunciare all’appeal di lampade contemporanee ed eleganti. 

La soluzione è l’illuminazione LED per ristoranti, che permette di accendere l’intera sala di una luce calda e diffusa o fredda e intensa, o ancora di cambiare l’atmosfera con le lampadine dimmerabili. 

Quello che conta, in questo frangente, è la scelta ecologica di lampade a LED e a basso consumo. Senza perdere nulla in fatto di glamour e design, la sala ristorante si illumina in maniera eco-consapevole e amica dei consumi. 

Share on:

Axolight usa i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione Privacy Policy